Progetto per sport e associazioni, Salvo Giangreco referente comunale

L'obiettivo è quello di servirsi dello sport e del suo forte valore educativo come strumento di sviluppo ed inclusione sociale

0

L’amministrazione comunale monrealese, attraverso l’approvazione di una delibera di giunta ha aderito al progetto – promosso da “La Maison de la Danse” di Monreale – che risponde all’avviso pubblico per il sostegno all’associazionismo di base e per la promozione dello sport e dell’educazione in quartieri e periferie disagiate.

L’obiettivo è quello di servirsi dello sport e del suo forte valore educativo come strumento di sviluppo ed inclusione sociale. I servizi dell’Area Promozione Sociale e Territoriale sono istituzionalmente e professionalmente impegnati nei processi di contrasto alla povertà educativa. “La nostra adesione – spiega il sindaco Alberto Arcidiacono – si concretizza identificando e coinvolgimento i destinatari dell’iniziativa e di sensibilizzazione e comunicazione previste dal progetto. Il nostro è un ruolo di connessione tra il progetto e la collettività”.

Il referente del progetto per il comune di Monreale sarà Salvo Giangreco: “Il progetto a cui il Comune ha aderito – spiega Giangreco – mira a sostenere l’associazionismo sportivo di base che opera in contesti territoriali difficili, in collaborazione con altri soggetti operanti sul territorio, come possono essere i servizi dell’area promozione sociale o altre associazioni, utilizzando lo sport e i suoi valori educativi come strumento di sviluppo ed inclusione sociale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.