A Monreale la “Giornata dell’Energia”, l’iniziativa del governo Musumeci

Un focus su "Enciclica di Papa Francesco Laudato si' e il Green Deal europeo"

0

Domani a Monreale la “Giornata dell’Energia”,  l’iniziativa del governo Musumeci. La transizione energetica come opportunità per la Sicilia di promuovere nuovi modelli di sostenibilità ambientale ed economica, nel solco dell’Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco e all’interno della sfida del Pnrr e della programmazione comunitaria 2021-2027. Questi i temi al centro de “Le Energie della Sicilia”, l’iniziativa promossa dal governo Musumeci che si svolgerà al Palazzo Arcivescovile di Monreale) domani, giovedì 16 dicembre, e a Palermo (Albergo delle Povere) venerdì 17 dicembre.

A Monreale sarà presenta anche il sindaco Alberto Arcidiacono. L’evento, seconda tappa annuale del percorso di coinvolgimento di portatori d’interesse e del territorio avviato dal dipartimento regionale dell’Energia lo scorso luglio a Catania per le “Giornate dell’Energia”, è cofinanziato dal Po Fesr Sicilia 2014-2020.

I lavori prenderanno il via domani, giovedì 16 dicembre, alle ore 15 nella sala Roma della sede dell’Arcidiocesi di Monreale, con un focus su “Enciclica di Papa Francesco Laudato si’ e il Green Deal europeo”, sull’energia “bene comune tra governance e sviluppo locale” e le prospettive offerte da “Green Deal europeo e programma Horizon Europe 21-27”.

Si prosegue venerdì 17 dicembre alle ore 9,30 all’Albergo delle Povere, a Palermo: si parlerà di “Pianificazione energetica nazionale e regionale”, “Pnrr e transizione energetica in Sicilia” e “Progetti strategici per il passaggio alle energie rinnovabili”, alla presenza di esperti, aziende di settore, portatori di interessi delle categorie produttive e degli enti locali.

Rispondi