Anno nuovo stessa inciviltà, piazzale Candido sommerso dai rifiuti

0

MONREALE – “Anno nuovo vita nuova”, diceva qualcuno allo scoccare della mezzanotte, ma – almeno a Monreale – non sembra essere cambiato assolutamente nulla.

Facendo un giro per la città è innegabile come le strade si stiano lentamente riempiendo di rifiuti.

La zona forse più compromessa è quella di Piazzale Candido, a pochi minuti di strada dal centro storico.

Una grande quantità di rifiuti, abbandonati probabilmente durante le festività natalizie, che adesso fa da tana a ratti e insetti.

Nella zona intanto si è venuta a creare una maleodorante puzza, che disturba i molti cittadini che abitano nelle immediate vicinanze.

“Non possiamo nemmeno aprire una finestra per far prendere aria, che le nostre case vengono invase dall’odore pungente dell’immondizia”, dice ai nostri microfoni una cittadina.

Più volte è stato segnalato in maniera informale il problema a chi di competenza, ma ancora ad oggi nulla è stato fatto.

Non solo la strada, i cittadini più maleducati sporcano anche le aiuole.

Le stesse aiuole – che qualche mese fa vennero pulite per la giornata internazionale dell’Ambiente dai volontari, con l’aiuto della ditta Ecolandia – adesso si ritrovano piene di cartacce e mozziconi di sigarette.

 

Rispondi