Il TAR non blocca Monreale, si continuerà con la DAD fino a sabato

0

MONREALE – Nelle ultime ore il TAR, in virtù dei suoi poteri, ha annullato le ordinanze di chiusura delle scuole di tantissimi sindaci siciliani. Sicuramente ad aver fatto più clamore è stata la sospensione dell’ordinanza del comune di Palermo. Orlando poche ore prima l’aveva firmata, “regalando” agli studenti palermitani ben 2 lezioni in Dad.

Da domani migliaia di studenti, fra cui molti teenagers monrealesi che frequentano le scuole nel capoluogo, dovranno recarsi a scuola in presenza, almeno fino alla proclamazione della Sicilia in zona arancione, che – se i dati dovessero continuare così – è certa.

Nonostante Palermo sia una delle città più virulente della Sicilia, il Tar ha deciso che gli studenti dovranno fare le lezioni in presenza, – la maggior parte – in piccole classi “pollaio” con 30 o più alunni e con le finestre aperte, perchè la maggior parte delle scuole non ha impianti di areazione a norma.

 Il Tar ha sospeso le lezioni in Dad anche a Monreale?

Nelle ultime ore moltissimi genitori monrealesi si sono chiesti se il TAR avesse bloccato l’ordinanza emanata dal sindaco Arcidiacono pochi giorni fa. Intanto nelle ultime ore si dibatte sulla questione rientro in presenza: È davvero sicuro far tornare centinaia di studenti monrealesi in classe, o sarebbe più opportuno fare una settimana di Dad?

Intanto il primo cittadino Arcidiacono, in esclusiva ai microfoni di MonrealeLive, ha assicurato che il Tar non ha sospeso – per il momento – l’ordinanza emanata.

Gli alunni monrealesi, almeno fino a sabato potranno continuare con le apprezzatissime lezioni in Dad.

Rispondi