Sta per buttarsi dal Ponte Corleone: donna salvata in extremis dai Carabinieri

A lanciare l’allarme chiamando il 112 è stato un passante

0

A Palermo, una pattuglia del Nucleo Radiomobile è intervenuta, poco prima delle 7.00 di questa mattina, sul ponte Corleone, salvando una donna che, dopo aver scavalcato la recinzione e aver superato il parapetto, minacciava di lanciarsi nel vuoto.

A lanciare l’allarme chiamando il 112 è stato un passante il quale, accortosi della situazione di grave pericolo, con grande senso civico, si è fermato e ha instaurato un dialogo in attesa che arrivassero i soccorsi. L’opera di convincimento è poi proseguita da parte dei due Carabinieri che hanno cercato di calmare e rassicurare la donna, raggiungendo anche loro il bordo del ponte e riuscendo, dopo qualche minuto di paziente dialogo, a farla desistere e a riportarla al sicuro.

Sul posto è subito giunta anche un’autoambulanza del 118 ma per fortuna nessuno ha riportato lesioni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.