Incendi a Monreale, il Pd: “Musumeci promette da 4 anni prevenzione e recupero”

I primi incendi distruggono il territorio e il circolo Pd di Monreale risponde al presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci

0

È già iniziata a Monreale la stagione degli incendi. La scorsa notte un grosso incendio ha seminato distruzione all’interno del bosco di Casaboli, un rogo verosimilmente di natura dolosa. Ettari di bosco e vegetazione sono andati in fumo. Ora il Circolo del Partito Democratico di Monreale intende esprimere la preoccupazione dei propri iscritti e dei cittadini.

Il Circolo Pd monrealese denuncia anche che questa mattina, a diverse ore dall’inizio del rogo, risultavano operanti in loco solo squadra/e di forestali e si notava la assenza di mezzi dei Vigili del fuoco o della Protezione Civile.

“Il fuoco è stato infine domato – si legge in una nota dei Dem – ma i danni e le conseguenze per l’ecosistema del bosco sono ben visibili già dalla SS186 in prossimità della Frazione di Pioppo.
Duole non poco rilevare che il Presidente Musumeci ha colto infausta occasione per addebitare ai Comuni la responsabilità dei roghi che al primo scirocco primaverile hanno interessato molteplici zone boschive e non solo nella Provincia di Palermo. Il Presidente rimprovererebbe ai sindaci di non essersi attivati per l’imposizione della scerbatura ai proprietari dei terreni”.

“Si conviene – continua il PD – che questa attività di prevenzione a carico dei privati dovrebbe essere oggetto di maggior attenzione e controlli, tuttavia appare scandaloso – per non voler usare altri aggettivi – che il Presidente, che è lo stesso che da oltre quattro anni promette interventi di prevenzione antincendio e interventi per recupero aree boschive interessate dagli incendi, non trovi modo migliore di esprimersi che puntare il dito contro gli amministratori locali dimenticando le reiterate promesse persino di installazione termotelecamere e sorvolo droni”.

Ora il Partito Democratico di Monreale annuncia che si farà promotore di richiesta di chiarimenti sugli interventi programmati da parte della Regione e su quanto l’Assessorato competente stia allestendo per scongiurare una nuova stagione di fuoco come quelle degli anni passati.

Rispondi