Monreale nel segno di Guglielmo II: la grande rievocazione storica coinvolge la città

Si è concluso con una grande partecipazione di pubblico la rievocazione di un momento storico molto importante per tutta la cittadina normanna

0

Monreale – Con oltre 100 partecipanti, Monreale ha vissuto un’intensa rievocazione storica dedicata al periodo del regno di Guglielmo II. Per le vie del centro, un corteo in costume d’epoca ha fatto rivivere atmosfere e usanze di quel lontano periodo.

Il Gran Corteo è stato realizzato dall’Associazione TE.MA, in collaborazione con i Fuocolesi, Associazione Culturale “Itinerari d’arte” – Tamburi di Militello, Sicularagonensia di Randazzo – Tamburi, Gruppo Arcieri del Re, Associazione La Rupe, Compagnia Teatrale Tritone, Compagnia dei Normanni, MonRealÈArte, Pro Loco Monreale. La rassegna si è conclusa con lo spettacolo “La notte dei fuochi e la cacciata dei diavoli”, insieme allo spettacolo dei Focolieri e Falchi medievali, a cura del Gruppo La Fenice e dell’Associazione TE.MA.

Presenti all’evento anche le istituzioni cittadine, rappresentate da assessori e presidente del consiglio comunale. Questi ultimi hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita della manifestazione e l’ottima partecipazione da parte della popolazione, annunciando di voler calendarizzare con largo anticipo la prossima edizione.

Grazie a questa rievocazione storica, per un giorno le lancette del tempo sono tornate indietro a far rivivere a Monreale le atmosfere dell’epoca di Guglielmo II. Un’occasione per far conoscere alle nuove generazioni il fascino della storia della città normanna, come patria della rinascita dell’ arte dopo i secoli bui del medioevo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.