Monreale è un paese per giovani? La Consulta Giovanile incontra 200 studenti del Basile-D’Aleo

0

Monreale – Presso l’Aula Consiliare di Monreale, si è svolto “Monreale è un paese per giovani?”, un proficuo e interattivo confronto tra la neoistituita Consulta Giovanile di Monreale e gli studenti e le studentesse del Liceo Basile-D’Aleo. L’incontro è stato introdotto dal Rappresentante d’Istituto, Elio Ganci, il quale ha sottolineato l’importanza cruciale della partecipazione attiva di ciascun giovane liceale per la creazione di una futura comunità attiva, composta da cittadini consapevoli.

Dopo i saluti del Sindaco, che ha lodato l’importanza dell’iniziativa, l’Assessore alle politiche giovanili Fabrizio Lo Verso ha proseguito presentando le iniziative passate dedicate ai giovani a Monreale e ha lanciato un auspicio per il futuro, evidenziando il valore della creazione della Consulta Giovanile come strumento fondamentale per coinvolgere e ascoltare le voci dei giovani cittadini.
“Credo che incontri come questo, – afferma l’Assessore Lo Verso – tra cittadini – in questo caso giovani – e istituzioni, debba essere alla base di una sana partecipazione democratica alla politica cittadina. Abbiamo bisogno di ascoltare i ragazzi per capire cosa possiamo fare per loro, e loro hanno bisogno di sapere che noi ci siamo”.

La Vicepresidente della Consulta, Ilaria Cascino, ha poi dato il via alla presentazione interattiva costruita dalla Consulta con Mentimeter, uno strumento digitale per il team building e l’engagement del pubblico, sottolineando quanto sia fondamentale la partecipazione e il contributo degli studenti del Liceo Basile-D’Aleo per costruire una programmazione di eventi e attività ricca e rispettosa dei bisogni dei giovanissimi.

“Alla domanda ‘Monreale è un paese per giovani?’ intendiamo rispondere non solo con parole, ma con azioni concrete. La Consulta Giovanile è qui per ascoltare, collaborare e contribuire a rendere Monreale un luogo dove i giovani possano sentirsi veramente rappresentati e coinvolti nelle decisioni che riguardano il loro futuro”, ha dichiarato Ilaria Cascino.

La Consulta Giovanile esprime il suo sincero ringraziamento al Sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono, al Presidente del Consiglio Comunale Marco Intravaia, all’Assessore alle politiche giovanili Fabrizio Lo Verso, all’Assessore allo Sport Letizia Sardisco, ai Rappresentanti d’Istituto, ai docenti e agli studenti del Liceo Basile-D’Aleo che hanno partecipato, contribuendo a un dibattito costruttivo e orientato al cambiamento positivo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.